Invidie di altri
 voglie e sentimenti che sembrano scappar via
 Quante notti son passate
 e quante ombre mi dicono:
 "Attento, si allontana da te!"
 La vita è ormai
 il tempo trascorso insieme
 Il resto
 irreale, vuoto, sospeso nelle voglie…
 Amore,
 non riesco a percepire
 il battito di due cuori così lontani
 Il vivere ci separa
 come il nostro sentire si fa sempre più uno
 Un lamento muto è ciò che partorisce la mia mente
 Un grido
 Il richiamo di chi,
 troppo innamorato,
 invoca i tuoi baci
 che il destino gli allontana
 Prove continue
 e mutilazioni di personalità
 Echi lontani
 e le voci dei morti
 Questo affronto e questo mi sprofonda,
 mi affossa in oscure paure
 in foschi presagi di tetri futuri…
 Dolce etereo angelo mio,
 l’abisso mi copre
 mi uccide,
 nulla forse resterà di me
 se non quel "Ti amo" che hai appeso al collo.
 
Annunci